Questa quarantena ci ha insegnato qualcosa?

Tutta Italia da ormai due mesi è costretta a stare chiusa in casa a causa del Coronavirus.
Ma questa quarantena ci ha insegnato qualcosa?

quarantena casa letto

Siamo certi che la maggior parte di voi (noi compresi) è stanca di stare chiusa in casa dal mattino alla sera. Il non poter uscire liberamente come si faceva fino a due mesi fa è una situazione abbastanza pesante.

Certo, dal 4 Maggio si possono andare a trovare i “congiunti”, ma il ritorno alla normalità è ancora molto lontano.

Ma oggi, invece di pensare alle innumerevoli cose negative che questo virus e questa quarantena si portano dietro, noi vogliamo concentrarci sulle cose positive. Perché questa quarantena ci ha sicuramente insegnato qualcosa di positivo.

Innanzitutto, ci ha insegnato il vero valore della famiglia: pensate a quante persone devono vedere i propri genitori da due mesi. Noi siamo due di quelle: si, è vero, stiamo solo rispettando le regole imposte dal Governo, ma in quanti avrebbero voluto fare “uno sgarro” e passare dai parenti anche solo per dirgli “ciao”?

Questa quarantena ci ha insegnato che non è vero che non abbiamo tempo di fare nulla durante la giornata, semplicemente non sapevamo organizzarci.

Ci ha insegnato a prenderci cura del nostro corpo: sia per la pulizia, ma anche per il fatto di mangiare sano per aiutare il nostro sistema immunitario.

Ci ha insegnato ad evitare il superfluo: almeno per quanto riguarda noi, facciamo spesa una volta a settimana e compriamo solo cose di prima necessità.

Ma soprattutto ci ha insegnato che la vita è breve e che bisogna coltivare amicizie e parentele come fossero dei fiori.

Perché purtroppo viviamo in una società smart dove tutto è a portata di dito: prendi il cellulare e puoi fare tutto, dal leggere le news al mandare un messaggino a qualcuno. E purtroppo questo ci ha fatto dimenticare che noi siamo soprattutto persone!

Siamo persone che hanno bisogno di prendere un caffè o un aperitivo con i propri amici… E forse abbiamo anche capito che i rapporti umani sono molto migliori del semplice “Come stai” inviato su WhatsApp.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Al prossimo articolo!

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *