6 consigli per un viaggio in moto memorabile

Viaggiare in moto è bello. Organizzati, lo è ancora di più. Ma come organizzare un viaggio in moto “perfetto”?
Ecco a voi 6 consigli per un viaggio in moto memorabile.

mappa macchina fotografica pianificare viaggio 6 consigli per un viaggio in moto memorabile

1- Controllare il proprio mezzo.

Non si può pretendere di prendere una moto e partire senza neanche conoscerla. Bisogna sapere la capacità di carico, l’ampiezza del serbatoio, se è in regola con revisione, omologazioni varie, ecc. Come si dice, prevenire è meglio che curare: quindi come prima cosa informatevi su di lei. Altrimenti farete la nostra fine: il primo viaggio in moto abbiamo rischiato di rimanere a piedi perché eravamo in una zona senza distributori, non conoscevamo la capacità del serbatoio e quanti litri di riserva aveva.

2- Creare un itinerario.

Il viaggio in moto non è solo partire da un punto e arrivare ad un altro. Quindi nell’itinerario è bene includere anche il percorso da fare: noi preferiamo di gran lunga le autostrade per una questione di comodità. Ma conosciamo altri biker che preferiscono le strade secondarie, fatte di curve e paesaggi bellissimi.
• Ti potrebbe interessare: La moto è il modo migliore per godersi un viaggio?

3- Pianificare le soste.

E con soste, non intendiamo solo la sosta-bagno come si fa quando si viaggia in auto. Ma anche le soste per la benzina, per mangiare e anche per riposarsi un attimo prima di ripartire. Perché ovviamente la moto ti stanca più di un’automobile. Quindi includete anche solo 10 minuti di sosta ogni tot km. Vi godrete ancora di più il viaggio.

4- Borse laterali e borsoni.

Se come noi viaggiate con una Harley-Davidson, avrete sicuramente una o due borse laterali che sono utilissime quando viaggiate. Certo, dovrete limitare l’abbigliamento e le calzature, ma se noi siamo riusciti a far entrare 18 giorni di vacanza in una borsa laterale, un borsone e uno zaino, ce la farete anche voi. Basta solo organizzarsi.

5- Abbigliamento anti pioggia.

“Ma viaggio d’estate, fa caldo, non piove! Che lo porto a fare? Mi prende solo posto!”
Lo dicevamo anche noi. Poi abbiamo ringraziato tutte le divinità esistenti per averlo comprato e portato nel viaggio che abbiamo fatto due estati fa: abbiamo percorso 60km sotto pioggia e grandine! Ed era estate! Non date per scontato nulla: la pioggia è imprevedibile ed è molto meglio arrivare a destinazione asciutti!

6- Interfono

Dopo due viaggi senza, possiamo dirvi che non è solo un “accessorio”. Costa, perché un interfono “buono” parte dai 170€/coppia, ma vi assicuro che il poter parlare tra di voi mentre viaggiate, o il poter ascoltare la musica, vi fa pesare di meno i km che state percorrendo.

In conclusione, come ogni viaggio, anche quello in moto va pianificato nei minimi dettagli. Speriamo che questi nostri 6 consigli per un viaggio in moto memorabile vi siano d’aiuto.

Fateci sapere che ne pensate nei commenti.

Al prossimo articolo!

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *